CANDIDATI AL SERVIZIO DI COORDINATORE NAZIONALE - Movimento dei Cursillos di Cristianità in Italia

Cursillos di cristianità in Italia
SITO UFFICIALE DEL MOVIMENTO
Vai ai contenuti

Menu principale:

CANDIDATI AL SERVIZIO DI COORDINATORE NAZIONALE

PAOLO DI PIETRO
diocesi di Teramo
ADRIANO MONACO (NINO)
diocesi di Genova
NADIA PRESUTTI
diocesi di Civitavecchia-Tarquinia
  • Coordinatore diocesano dal 1982 al 1987
  • Coordinatore territoriale dal 1985 al 1987
  • Coordinatore diocesano dal 1995 al 2000
  • Componente della Segreteria Nazionale 1996/1999
  • Coordinatore territoriale dal 2002 al 2005
  • Coordinatore nazionale dal 2005 al 2014

  • Rettore Cursillos Diocesani 1993, 2004
  • Cameriere Cursillos Diocesani 1989/2004
  • Respons. Gruppo operativo Scuola – Ultreya
  • Membro Consulta Dioces. A.L. 2002/2005
  • Membro Consulta Regionale A.L. 2005/2008
  • Relatore, con la moglie, Convivenza Nazionale di Studio,
  • 2002 in Assisi
  • Rettore 90° Cursillo per Responsabili – Frascati 2006
  • Coordinatore Diocesano - 2002 / 2005
  • Coordinatore Territoriale  - 2005 / 2014
  • Membro Coordinamento Nazionale - 2005/2014
  • Coord.to Naz.le: Relatore Commissione Rilancio
  • Coordinatore Diocesi Genova 1991-2003.
  • Coordinatore Territorio 8 dal 2004 al 2014 con annuali esperienze di organizzazione degli esercizi spirit.li/ ultreyas diocesane/ territoriali.
  • Più volte membro Coordinamento Diocesano.
  • Più volte membro della Consulta diocesana.
  • Vicario laico interparrocchiale.
  • Volontario in alcune attività caritative.
  • Coordinatore Nazionale 2014-2017.

  • Due trienni coordinatrice diocesana. Cursillos: n.1 come partecipante, 13 come cameriera e 5 come rettrice.
  • Due trienni coordinatrice territoriale.
  • Membro del coordinamento nazionale (senza assenze).
  • Partecipazione a:Conversazioni di Cala Figuera (3° e 4°) Palma di Majorca,
  • Cursillos dei Cursillos a Palma di Majorca come cameriera,
  • Corso Responsabili Italia n. 3 come cameriera, n. 1 come rettrice e n. 2 come partecipante.
  • Cameriera alla convivenza sacerdotale per responsabili.
  • Partecipazione a tutte le convivenze di studio proposte dal Nazionale.
  • Completare il Progetto di Riscoperta del Carisma Fondazionale
  • Sostenere le diocesi nella attuazione degli indirizzi degli organismi nazionali
  • Sostenere i Principi Fondanti del mcc
  • Ampliare la conoscenza dei Documenti di Bonnin e degli altri iniziatori
  • Sostenere la pubblicazione di Libri del mcc
  • Coinvolgere il Consiglio Nazionale in azioni specifiche e condivise per le diocesi
  • Incentivare la Formazione nelle diocesi: Scuola Responsabili
  • Rivalutare il ruolo di: Laici Sacerdoti Diaconi

  • Rilancio del Movimento
  • Assicurare l’originalità e la spiritualità del movimento mantenendole in equilibrio con le esperienze passate, cercando di individuare i punti critici che ne limitano lo sviluppo in modo adeguato alla sua capacità di coinvolgimento.
  • Dopo l’esperienza dell’Ultreya Europea ed il coinvolgimento del Card. Bagnasco in San Paolo fuori Le Mura sono generalmente molto migliorati i rapporti con le gerarchie ecclesiastiche, anche se ancora sussistono resistenze; sono esperienze da ripetere ancora.
  • La stampa cattolica locale ed anche nazionale ha svolto una discreta opera di comunicazione dei risultati positivi del cursillo nel campo del primo annuncio.
  • La vicinanza alle diocesi che avevano presentato aspetti critici ha fatto si che ciò non si sia più verificato. Molto e’ stato fatto ma resta da migliorare la relazione con le diocesi che da qualche anno non riescono più ad effettuare corsi.
  • Sostegno e vicinanza personale con tutti i responsabili di quelle diocesi. Questo in sintesi gli aspetti principali del mio programma.
  • Promuovere convivenze di studio per l’attuazione del carisma fondazionale;
  • Promuovere la collaborazione, il dialogo e l’armonia tra ivari livelli delle strutture (Nazionale, territoriale e diocesana);
  • Sostenere un serio cammino di formazione attraverso convivenze di studio;
  • Portare a compimento il progetto  formativo nazionale;
Webmaster
Gianluigi Genovese
Torna ai contenuti | Torna al menu