Il Coordinamento Nazionale del Cursillo in italia esprime profondo dolore e vicinanza per i disastri causati dal terremoto che ha colpito duramente i paesi di Amatrice, Accumoli, Arquata del Tronto, e tutto il territorio confinante. Siamo tutti vicini con la preghiera e partecipiamo al dolore e alla pieta’ di quelle persone che stanno vivendo il dramma più grande della perdita delle persone care. 

Soffriamo nel vedere distrutte le loro case, devastato il loro territorio, le loro storie, tradizioni, cultura e patrimonio artistico.

Per tutti invochiamo la speranza e la fiducia di poter ricominciare la ricostruzione dei cuori afflitti e delle case che ora paiono inesorabilmente danneggiate.

Invochiamo la divina provvidenza ed auspichiamo il sostegno dello Stato ad incoraggiare la ripresa di una vita vissuta nella normalità degli affetti e nella concreta ricostruzione delle attività.

In queste ore sono arrivate anche dimostrazioni di vicinanza di tutto il Cursillo Europeo e Mondiale che ci invitano a comunicarvi la loro solidarietà.

MCC Cursillo di Cristianità